1940-1942

1941

MAGGIO

La Gazzetta Ufficiale in data 2 maggio pubblica un Decreto ministeriale col quale, a decorrere dal 1° settembre, la proporzione delle pellicole nazionali da proiettarsi obbligatoriamente in ciascun trimestre rispetto a quelle straniere è fissata in una pellicola nazionale per ogni pellicola straniera.

Appena ultimati i suoi attuali impegni teatrali, cioè ai primi di giugno, Vittorio De Sica riprenderà la sua attività cinematografica, prima come attore e poi come regista e attore. Sarà l’interprete principale di un film di cui soggettista e sceneggiatore e regista Raffaelle Matarazzo e che ha per titolo: L’avventuriera del piano di sopra (già annunciato come L’avventuriera dagli occhi di giada). Ultimato questo film, De Sica inizierà la regia di un film tratto da un racconto popolare ungherese di Tarok, che s’intitolerà: Teresa Venerdì.