1952-1955

1952

MAGGIO

28. È terminata, a Cinecittà, la lavorazione del film La Carrozza d’oro.

LUGLIO

5. Il fotoromanzo, che in un primo tempo, sembrava un serio rivale del cinema, è già nella fase della decadenza. Gli rimane il grande e incontestabile merito di aver regalato al cinema parecchi volti interessanti. Molto fumetto e poco arrosto

12. Anna Magnani ha dichiarato ai giornalisti francesi che sarà probabilmente la protagonista di un film comico diretto da Vittorio De Sica. Spiccioli della produzione.

1953

APRILE

Festival de Cannes 5-29 aprile 1953.

MAGGIO

1. New York. Anna Magnani and Dr. Renzo Avanzo, Italian producer, will sail for Europe from here today aboard the S. S. America.

8. Venant de New York, l’actrice italienne Anna Magnani est arrivée à Paris ce matin, 8 mai, avec le train transatlantique du paquebot America.

Si è costituito recentemente a Roma il Filmclub, associazione che si propone di diffondere la cultura cinematografica “al di fuori di ogni limitazione di parte”. Presidente del Filmclub è Roberto Rossellini.

10 Anna Magnani sbarcò a New York un sabato mattina alle otto: domenica sera l’avevano già vista venticinque milioni di persone Tre sottane per trionfare a New York

15 È tornata a Roma Anna Magnani reduce dai trionfi di New York dove si era recata per la prima di Bellissima. Siamo andati alla stazione. Ad attenderla era poco gente, per lo meno pochi dell’ufficialità cinematografica (visti: Gemini, Sandro Pallavicini, De Sarlo, Mr. Hanna della I. F.E., un cronista della RAI, tre fotografi e il redattore capo dell’Eco del Cinema) perché non appena Annarella è arrivata sul piazzale una gran folla di viaggiatori l’ha circondata.
« Come si sta in America? ».
« Benissimo. Io però sto meglio a Roma ».
« È bella New York? ».
« Meravigliosa. A me piace di più Roma ».
Anna Magnani ha poi confermato le dichiarazioni già fatte: lascerà il cinema per il teatro però vuol prima girare un film.

20. Un film Italiano: Siamo donne è un film confessione. Quattro famose attrici narrano un episodio della loro vita. Ingrid Bergman e la gallina dispettosa

Anna Magnani, di ritorno dall’America, ha comunicato che intenderebbe portare in Italia, per lo spettacolo di rivista che ha in preparazione, un balletto interamente composto di negri di Harlem. Ha aggiunto che vorrebbe, però, ambientare lo spettacolo non più a New York, ma « in una città italiana, forse Napoli ».

GIUGNO

3. Una idea di Cesare Zavattini per un concorso lampo Titanus. Si cerca una ragazza alla quale affidare un importante ruolo nel film Siamo donne interpretato da Ingrid Bergman, Anna Magnani, Isa Miranda, Alida Valli. Quattro attrici una speranza

1954

MAGGIO

15 Il successo che la più magra delle olandesi celebri ha riscosso e riscuote in campo cinematografico dipende da un film, Vacanze romane, che occorre sempre tener presente parlando di quest’attrice. Le Attrici: Audrey Hepburn.

LUGLIO

Il film Roma città aperta di Roberto Rossellini ha avuto il pubblico più numeroso fra tutti i film di ambiente romano presentati al Sistina nella rassegna organizzata dal Sindacato Nazionale Giornalisti cinematografici. La rassegna è stata seguita dal pubblico con notevole interesse e sarà completata da altre manifestazioni del genere. Al secondo posto della classifica degli incassi è Campo de’ Fiori.

31. In L’arte di arrangiarsi ancora il tema prediletto di Luigi Zampa. I film che faranno.