Alida Valli e Amedeo Nazzari oggi sposi

Alida Valli, Lilia Silvi, Amedeo Nazzari
Alida Valli, Lilia Silvi, Amedeo Nazzari

La graziosa e giovanissima Alida Valli, una delle più briose attrici del nostro schermo, si è in questi giorni unita in matrimonio con Amedeo Nazzari, il famoso protagonista di « Luciano Serra pilota » e della « Grande luce ».

Dopo la cerimonia, svoltasi alla presenza di pochi intimi, i giovani sposi si sono recati all’aeroporto del Littorio per prendere posto in uno dei magnifici trimotori dell’Ala Littoria sul quale compiranno una lunga traversata aerea diretti verso la luna… di miele. Abbiamo notato, tra i presenti, numerosi tecnici del cinema nazionale: testimoni per la sposa erano Giuseppe Amato e Amedeo Castellazzi, per lo sposo Massimo Neufeld e l’operatore Vich.
Naturalmente, trattandosi di « gente del cinematografo », fanaticamente appassionata al proprio lavoro, questi simpatici esponenti del nostro cinema non hanno saputo trattenersi dal dare all’avvenimento un carattere « cinematografico ». Così abbiamo potuto vedere l’operatore Vich affannarsi dietro una macchina da presa per « girare » la scena della partenza degli sposi: abbiamo visto Massimo Neufeld impartire ad Alida Valli e ad Amedeo Nazzari istruzioni particolareggiate affinché recitassero bene la loro parte di sposi (quantunque ciò fosse, evidentemente, del tutto superfluo); abbiamo visto Castellazzi che si affannava e gesticolava correndo intorno al trimotore, gridando alcune tra le più pittoresche e indovinate frasi del gergo cinematografico; quanto a Giuseppe Amato, egli non si è lasciato sfuggire l’occasione per concludere un vantaggioso contratto con gli sposi, e con gli amici degli sposi (sembrava che dovesse concludere un contratto per un anno anche col trimotore, ma all’ultimo momento l’affare è andato a monte).

Amedeo Nazzari, Alida Valli, Lia Orlandini

In tal modo la partenza di Alida Valli e Amedeo Nazzari è riuscita particolarmente interessante, anche per la presenza di un’impeccabile « madre commossa e felice tra le lacrime », nella quale abbiamo riconosciuto Lia Orlandini, e di una perfetta « amica inseparabile della sposina », la vispa e sorridente Lilia Silvi.

Dopo gli abbracci e i baci d’uso in simili occasioni, la coppia è salita agilmente sull’apparecchio meritandosi gli entusiastici elogi di Massimo Neufeld.

Lia Orlandini, con gli occhi pieni di lacrime, ha visto la scena un po’ « flou », ma anche lei, nel complesso, è rimasta soddisfatta di vedere Alida e Amedeo così bene « inquadrati ».

Castellazzi parlò a lungo, in un crocchio di amici, degli splendidi risultati che si sarebbero ottenuti da quelle scene a montaggio effettuato. Ci siamo avvicinati e gli abbiamo chiesto
ché mai s’interessava tanto di montaggio. Rispose per lui Giuseppe Amato dicendo che il montaggio è la cosa più importante, in cinematografo; e che a loro interessava, in quel caso particolare, perché quelle scene sarebbero state utilizzate per « Assenza ingiustificata », il film che Era gira attualmente per la regia di Massimo Neufeld. Fu a questo punto che ci venne il sospetto di essere stati presi in giro. Tanto più che la scena di poco prima cominciò a esser ripetuta dopo qualche istante, perfettamente identica, e così per tre volte di seguito.

Qui accanto potete vedere tre momenti della partenza degli sposi felici. Baci, abbracci, saluti. Il solo personaggio veramente impassibile è il trimotore, il quale peraltro è anche un bravissimo attore assai fotogenico.

Roma, Agosto 1939

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.